Chutney di pomodoro verde

Dopo il successo del cooking show sulla realizzazione del Chutney di pomodoro verde tenuto agli Horti di Veio in occasione degli Horti di Natale, ecco la ricetta:

Chutney di pomodori verdi

Ricetta per 4 persone

1 kg d pomodori verdi

300 gr di zucchero scuro di canna

250 gr aceto di vino bianco

100 gr di uvetta sultanina

2 spicchi aglio

1 peperoncino piccante

1 cucchiaio di sale

1 cucchiaino semi di finocchio

un pizzico di noce moscata

1 stecca di cannella

1 chiodo di gafofano

Lavate i pomodori, divideteli in due, privateli dei semi e tagliuzzateli lasciando cadere in una casseruola di acciaio a fondo pesante. Unitevi lo zucchero, l’aceto, l’uvetta lavata e asciugata, l’aglio tritato, il peperoncino e il sale. Mettete la casseruola su fuoco, fate alzare l’ebollizione, quindi abbassate un pò la fiamma e proseguite la cottura, senza coperchio, per circa 30/40 minuti, fino a quando il composto sarà diventato denso e consistente come una marmellata. Versate il chutney, ancora bollente, in vasetti di vetro sterilizzati in acqua in ebollizione e ben asciugati in forno, chiudeteli subito e conservateli in ambiente fresco. Questa salsa di origine indiana, appartiene ormai alla cultura tradizionale anglosassone dove viene usata come classico accompagnamento ad arrosti di carni grasse, oca, anatra e maiale. Può essere servita con carni fredde come il pollo lesso, il prosciutto cotto, ecc.