Quiche asparagi e salmone

14 mag

salmon-asparagus-and-sour-cream-quiche_r-119943-1-2

Tempo di asparagi, quindi potete utilizzarli anche in questa sontuosa quiche al salmone!

Ingredienti per 6 persone

Per la pasta foncer
500 g            farina setacciata
300 g            burro
1            uovo intero
4            cucchiai di acqua fredda

Per il composto
125 g            salmone affumicato
2,5 dl            latte
5 dl            panna
2            uova intere
200 g        asparagi
50 g            groviera
30 g            parmigiano
pepe di cayenna, sale

Lavorare burro a temperatura ambiente con la farina, unire uova ed acqua, fare un panetto, coprirlo con la pellicola e lasciarlo riposare.
Confezionare una base per quiche cotta a bianco (senza composto) o cruda.
Frullare il salmone con il latte. Unire la panna, le uova, il groviera tagliuzzato e il parmigiano. Regolare di sapore con il pepe di cayenna.
Tagliare gli asparagi a rondelle e rosolarli in padella con l’aggiunta di poco olio fino a raggiungere la cottura desiderata. Aggiungerli al composto e disporre il tutto nella base.

Cuocere al forno a 160°-170°.

Nuovo Calendario Corsi in Abruzzo.

11 apr

vol-def

8 maggio
Rolliamo!
Involtini orientali, brick nordafricani….
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

29 maggio
LA PAELLA
come preparare il miglior piatto unico del mondo!
ore 19,00 – 22,00
costo   € 45,00

5 giugno
PATATISSIMA
L’arte del Cucinare le patate.
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

12 giugno
LE SPEZIE IN CUCINA – PRIMAVERA
Piatti saporiti e delicati usando le spezie più adatte alla stagione.
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

26 giugno
UNA LEZIONE A FAGIOLO – I LEGUMI
Insalata di lenticchie? Barattolini da spiaggia proteici ma dietetici? Creme fredde da spalmare?
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

10 luglio
SUPPLI’ e CROCCHETTE
Un must della cucina romana.
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

Il Pollo nel mondo – Cooking Class – Giulianova – 13 marzo

27 feb

pollo nel mondo

 

13 marzo
IL POLLO NEL MONDO
Le ricette con il pollo più famose del mondo..
ore 19,00 – 22,00
costo   € 40,00

per info marta@cuochincasa.com e pagina calendario corsi

Polpettine di Carciofi

17 feb

carciofo

Per Valentina, sempre alla ricerca di nuove ricette sulle polpette!
Adesso i carciofi sono nel loro massimo splendore! Comprateli al mercato, portateli a casa, metteteli in un vaso come decorazione, fatevi una cruditè appena condita, friggeteli… oppure preparate queste deliziose polpette!

Polpettine di carciofi su fonduta di ricotta di bufala al basilico

Ingredienti per 4

Fonduta

300 gr di ricotta di bufala
30 gr di burro
300 gr di latte
3 tuorli
basilico
 

Polpettine

6 carciofi
300 gr di provola o mozzarella asciutta
100 gr di parmigiano
mollica q.b.
2 tuorli
pane grattugiato
olio per friggere
sale, olio, aglio, mentuccia

Pulire bene dai fili i carciofi.
Stufare i carciofi con sale, olio, prezzemolo o mentuccia.
Quando sono freddi tritarli finemente insieme alla provola.
Impastare con il parmigiano, la mollica di pane e i tuorli.
Formare delle palline, infarinarle, passarle nell’uovo, impanarle e friggerle.

Fonduta (15 minuti)
Sciogliere a bagnomaria il burro in una casseruola, unire il latte e far riscaldare, aggiungere la ricotta e scioglierla bene con la frusta, unire uno per volta i tuorli. (80°) (troppo liquida si scompone).
Salare, pepare e lasciare cuocere, unire alla fine il basilico.
Mettere sul fondo del piatto la fonduta e poggiarvi sopra le polpettine di carciofi.

 

Ricetta del Golden Milk

2 feb

curcuma

Pasta di curcuma

60 g curcuma in polvere

½ cucchiaino da tè di pepe nero macinato al momento

1 cucchiaio cannella in polvere

1 cucchiaio di zenzero in polvere

1 cucchiaino di olio di cocco o di mandorle dolci

120 ml acqua

1 cucchiaino miele

 

Scaldare l’acqua, la polvere di curcuma e la polvere di zenzero in un pentolino a fuoco basso mescolando sempre.

Quando si forma la pastella, dopo 2 o 3 minuti, aggiungere un pizzico di pepe nero macinato al momento che favorisce l’assorbimento della curcumina da parte del nostro organismo; farla raffreddare in un vasetto di vetro con il tappo e conservare in frigorifero fino a 40 giorni.

Per preparare la bevanda versare in 1 tazza di latte (anche di riso o di avena) 1 cucchiaino di pasta di curcuma, scaldare appena e aggiungere miele e olio di mandorle. Spolverare con cannella e bere!

 

A cosa serve il Golden Milk

  • Cura il mal di schiena, lubrificando la colonna vertebrale e riducendo le infiammazioni. Allevia i dolori muscolari e articolari in genere, quindi è molto indicati per gli sportivi, di tutte le età.
  • Riduce l’infiammazione nell’organismo. Contrasta l’artrite e l’ulcera gastrica.
  • Depura il fegato e disintossica l’organismo. Stimola la digestione intestinale ed in particolare, per la sua azione sul processo biliare, attiva la digestione dei grassi.
  • Allevia i problemi respiratori dovuti alle infezioni batteriche e virali. È utile anche per chi offre di sinusite. Perfetto in caso di tosse e raffreddore, grazie anche alla presenza di miele e cannella.
  • Dona sollievo alle donne che soffrono di dolori mestruali perché agisce come antispasmodico naturale.
  • Aumenta le difese immunitarie dell’organismo e ha proprietà antibatteriche, antivirali e antifungine. La sua assunzione è particolarmente consigliata nei cambi di stagione.
  • Mantiene attivo il metabolismo, quindi favorisce il mantenimento del giusto peso corporeo.
  • Riduce i livelli di colesterolo nel sangue, ed è una bevanda adatta alla prevenzione dei problemi cardiovascolari.